Il progetto Italian Taste cerca assaggiatori di prodotti alimentari

11/04/2017

 

Sono aperte le iscrizioni per diventare un IT-Taster e partecipare a un progetto di ricerca su comportamenti e preferenze alimentari degli italiani. Succede tutto grazie a Italian Taste (IT-Taste), un progetto di durata triennale, ad adesione volontaria da parte dei gruppi di ricerca, che prevede il coinvolgimento di più di 1.000 soggetti. IT-Taste raccoglierà informazioni anche su sensibilità gustative, tratti psico-fisiologici e informazioni genetiche.

Durante il test sarete invitati a rispondere ad alcune domande di inquadramento socio-demografico e assaggerete alcuni campioni di prodotti alimentari. Il test sarà compilato da ciascun partecipante utilizzando un sistema informatico online.

Potrete inoltre partecipare alla conta delle papille gustative mediante analisi colorimetrica e fotografica delle papille fungiformi.

Come partecipare ai test

Per poter partecipare è obbligatorio confermare la propria presenza contattando la dott.ssa Federica Tesini (federica.tesini@unibo.it); non è necessaria alcuna competenza in materia.

L’impegno richiesto, in termini di tempo, è di circa 3 ore suddivise in due pomeriggi; ciascuno dei due giorni il test avrà una durata di un’ora e mezzo, a partire dalle ore 14:30.

I test si svolgeranno presso sala sensoriale del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari (DISTAL), in viale Fanin 40, al 4° piano, a Bologna.

Le prossime sessioni avranno luogo nei seguenti giorni:

  • 27 e 28 aprile
  • 9 e 10 maggio
  • 14 e 15 giugno

Italian Taste

Obiettivo principale di italian Taste è la costruzione di una banca dati che permetterà di studiare il nesso tra sensibilità, gradimento e abitudini alimentari degli italiani.

Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari dell’Università di Bologna partecipa a "Italian Taste – studiare le preferenze alimentari degli italiani", un progetto della Società Italiana di Scienze Sensoriali.

Il gruppo di Analisi strumentali e sensoriali degli alimenti, coordinato dalla professoressa Tullia Gallina Toschi, è parte del team costituito da 22 unità sensoriali, dislocate sul territorio italiano, che aderiscono al progetto.

AUBì – Azienda Agraria per Italian Taste

La partecipazione, su base volontaria, prevede il rilascio di un attestato di frequenza. Inoltre, i partecipanti riceveranno un piccolo omaggio preparato da AUBì – Azienda Agraria.

Aubi Italian Taste


AllegatoDimensione
PDF icon Diventa un IT-Taster372.47 KB

Area Riservata