Obiettivi

Gli obiettivi di Food Crossing District comprendono:

1) L’impiego e la valorizzazione di sottoprodotti dell'industria agroalimentare e conserviera attraverso l'ottimizzazione del processo tecnologico con tecnologie a basso impatto ambientale, fondate su approcci meccanici-fisici, senza solventi o interventi chimici-biochimici.

2) L’ottenimento di nuovi prodotti, definibili come funzionali in quanto naturalmente ricchi o volutamente arricchiti in composti noti per specifiche proprietà salutistiche-nutrizionali.

3) L'implementazione di percorsi di simbiosi industriale e la promozione di attività di collaborazione industriale che contribuiscano significativamente al miglioramento della competitività delle imprese, migliorino le sinergie territoriali, la comunicazione tra imprese e gli aspetti logistico economici correlati. Il percorso di simbiosi industriale prevederà lo sviluppo di manuali operativi e di uno strumento software che supporteranno la realizzazione di un sistema sostenibile a livello territoriale, creando una mappa dinamica delle economie circolari correlate alle due filiere, studiando le condizioni di sostenibilità economica e sviluppando coerenti strategie di investimento e di commercializzazione dei nuovi prodotti.

Area Riservata